Twitter: il futuro è nelle chatbot

Twitter: il futuro è nelle chatbot

Nuova funzionalità per Twitter, arriva Direct Message Card in grado di effettuare promozioni con la stessa modalità delle chatbot. Elemento questo che permette alle aziende di creare un coinvolgimento più ampio con i propri clienti. Al fine di stringere un numero sempre maggiori di relazioni, Twitter rilascia funzionalità aggiuntive in grado di incrementare il coinvolgimento. Il servizio di supporto\assistenza è da sempre il punto forte del social, grazie ai messaggi diretti, i Direct Messages. Questo strumento permetteva già una relazione diretta con l’utente e, nello specifico, con Direct Message Card offre un ulteriore passo avanti sfruttando anche le chatbot.

Con Direct Message Card, è possibile attirare l’attenzione dell’utente in modo originale, utilizzando grafiche accattivanti e specifiche, iniziando la conversazione con l’utente grazie ad un bot. È il bot, infatti, a porre le domande con 4 possibili risposte. Un esempio citato da Twitter è quello di Patròn Tequila che ha lanciato il suo Bot-tender che invita gli utenti all’interazione con lo scopo di creare il cocktail ideale per l’utente stesso.

L’andamento di Facebook, invece, è differente. Su Messenger abbiamo infatti una modalità orientata più che altro all’assistenza, nel caso di Twitter, si tratta di un modo automatizzato di gestire l’aspetto marketing. L’obiettivo delle Card è quello di spingere gli utenti verso il brand. Modalità interessante, ma tutta da sperimentare ancora; sarà il grado di interesse degli utenti a dare una reale valutazione della novità. Il progetto della “piattaforma dei cinguettii” si rivela ambizioso e attento alle esigenze legate ai tempi e al target di utenti, investire nella crescita degli strumenti di scambio e comunicazione è oggi il mezzo più potente per affermarsi in modo vincente.